venerdì 07 maggio 2021

Ricetta crema caffè sotto gli occhi fai da te (per ravvivare gli occhi stanchi)

Il caffè non deve solo ravvivare la tua mattinata, ma anche ravvivare gli occhi stanchi! Infusa con vero caffè, questa crema sotto gli occhi al caffè contiene antiossidanti, burri e oli nutrienti.

Quali sono le cause dei cerchi scuri sotto gli occhi?

Prima cerchiamo di risolvere un problema, aiuta a capire perché è successo in primo luogo. Sebbene ci siano un sacco di creme per gli occhi che promettono miracoli, risolvere le occhiaie richiede anche alcuni cambiamenti nello stile di vita.

A 2016 l’articolo su “Iperpigmentazione periorbitale” ha esaminato le cause dello scolorimento e del gonfiore sotto gli occhi. Non così sorprendentemente, hanno scoperto che l’ottantuno per cento dei casi di occhiaie erano donne.

Ecco alcune delle cause delle occhiaie scure:

  • Genetica – Uno dei principali colpevoli delle occhiaie è la genetica. Nonostante la credenza comune, i geni sono qualcosa su cui abbiamo un certo controllo. Facendo scelte di vita salutari mirate, la genetica non deve devastare la nostra vita (e gli occhi!).
  • Età – L’elasticità e il tono della pelle diminuiscono con l’avanzare dell’età. Secondo la Mayo Clinic, negli anziani i tessuti oculari ei muscoli si indeboliscono e il grasso può depositarsi nelle palpebre inferiori. Il fluido può accumularsi e aumentare il gonfiore.
  • Cattiva circolazione – Quando il sangue e il liquido linfatico sono stagnanti, possono accumularsi nella zona sotto gli occhi. Ciò contribuisce alla tonalità scura e viola. Una soluzione è massaggiare l’area per aumentare la circolazione e il drenaggio linfatico.
  • Etnia – La quantità di melanina nella nostra pelle determina quanto sia scura o chiara. Quelli con tonalità della pelle più scure sono più inclini allo scuro, sotto le occhiaie, secondo un 2014 nell’articolo Journal of Drugs and Dermatology.

Altre cause comuni di problemi sotto gli occhi includono:

  • Mancanza di sonno
  • Fumo
  • Allergie
  • Carenza di ferro

È importante affrontare eventuali problemi di salute sottostanti, insieme all’uso una crema sotto gli occhi.

Ingredienti crema sotto gli occhi al caffè

Ci sono molte creme sotto gli occhi lì, quindi perché questo? Simile alla mia ricetta per la crema per gli occhi al burro di karitè, questa contiene ingredienti naturali e nutrienti per la pelle. L’ingrediente principale però è l’olio di cocco al caffè!

Caffè (ovviamente!)

Questa bevanda popolare vanta una gamma impressionante di benefici per la salute. Mentre molti di noi possono godersi una tazza di caffè al mattino per ravvivare la nostra giornata, questa crema per gli occhi probabilmente non contiene caffeina. Poiché la caffeina è solubile in acqua e questa è un’infusione di olio, la caffeina non arriverà al prodotto finale. Allora perché aggiungere il caffè a una crema sotto gli occhi?

Il caffè è la principale fonte di antiossidanti anti-radicali liberi. Questi antiossidanti riducono il danno da stress ossidativo, danni UV e sono antinfiammatori. Molte creme per il contorno occhi al caffè utilizzano l’estratto di caffè verde dai chicchi non tostati, ma potrebbe non essere l’opzione migliore. 2019 ricerca pubblicata sulla rivista, Metabolites , abbiamo riscontrato che un caffè tostato più scuro ha più antiossidanti di un caffè tostato più chiaro. Un altro studio ha rilevato:

“C’era un livello significativamente più alto di attività antiossidante nei fagioli tostati rispetto ai fagiolini. Il processo di tostatura ha creato nei fagioli composti antiossidanti attivi nuovi di zecca rispetto a quelli che esistevano nei fagiolini “. Purity Coffee

Olio di avocado

È una maionese assassina, ma l’olio di avocado è anche ottimo per la pelle. Questo olio è ricco di vitamine A, B ed E, proteine e aminoacidi. Con l’avanzare dell’età, la produzione di collagene nella nostra pelle diminuisce, creando la comparsa di linee sottili, rughe e invecchiamento generale.

L’avocado aumenta il collagene nella pelle e rafforza le pareti cellulari per aiutare la pelle ad apparire più giovane e non sottile. L’olio di avocado può anche aiutare l’infiammazione, ripristinare i tessuti e proteggere la pelle dai raggi UV e da altri fattori di stress. È ricco di carotenoidi e 2005 ricerche nel Journal of Nutrition mostra che aiuta i carotenoidi della vitamina A ad assorbire meglio.

Mentre io preferisco l’olio di avocado naturalmente raffinato per cucinare, l’olio di avocado non raffinato è più potente per la cura della pelle. Cercane uno verde scuro ed estratto naturalmente, come questo.

Burro di cacao

Con il suo odore di cioccolato e la sua consistenza morbida, il burro di cacao è uno dei preferiti per la cura della pelle. È molto ricco di antiossidanti specifici chiamati tocotrienoli, che sono 40 per 60 volte più efficace dell’alfa -tocoferoli antiossidanti presenti nella vitamina E. I tocotrienoli si assorbono meglio dalla pelle, riducono l’infiammazione e aiutano a proteggere dai danni della pelle.

Burro di mango

Un po ‘più morbido del burro di cacao, il burro di mango è ricco di vitamina C. È ricco di antiossidanti e riduce l’infiammazione a ripara e rivitalizza la pelle danneggiata. A differenza del burro di karité e di cacao, il burro di mango è più astringente e aiuta a bilanciare la pesantezza degli oli più ricchi di questa ricetta.

Olio di lavanda

Caffè, lavanda e cioccolato possono sembrare una strana combinazione, ma credimi su questo: Il profumo è davvero buonissimo insieme! La lavanda è anche ottima per lenire e calmare tutti i tipi di disturbi della pelle. Ho mantenuto la percentuale molto bassa, quindi va bene per la zona sotto gli occhi, ma assicurati di evitare di ottenerla nell’occhio reale.

Crema sotto gli occhi al caffè

Questa crema vellutata al caffè aiuta a stimolare la circolazione, ad aumentare la pelle e a migliorare l’aspetto delle occhiaie e gonfiore.

Tempo di preparazione 5 minuti

Tempo di cucinare 10 minuti

tempo di fusione 10 minuti

Tempo totale 15 minuti

Porzioni 2 once

Attrezzatura

  • Caldaia doppia
  • lattine metalliche O Barattoli in vetro R per conservazione
  • Mason jar

Ingredienti

Olio di cocco infuso al caffè

  • 1/4 tazza caffè biologico, macinato
  • 1/2 tazza olio di cocco

 

Istruzioni

  • Unisci tutti gli ingredienti tranne l’olio essenziale di lavanda in un piccolo barattolo di vetro. Metti il barattolo di vetro in una pentola con un colino sul fondo. Questo protegge il fondo del barattolo dalla rottura.
  • Riempi la pentola con abbastanza acqua da arrivare a metà del lato del barattolo di vetro e cuocere a fuoco lento fino a quando tutti gli ingredienti sono sciolti.
  • Aggiungi l’olio di lavanda, se lo usi, e versalo immediatamente nei tuoi contenitori di scelta.

Olio di cocco infuso al caffè

    • Mettere il caffè fresco e non utilizzato e l’olio di cocco sulla parte superiore di una doppia caldaia. Puoi anche usare una ciotola di vetro resistente al calore appollaiata su una pentola.

Sobbollire l’acqua sotto la miscela per circa un’ora per creare un infuso.

Filtrare bene con un sacchetto di latte di noci o un filtro da caffè e scartare i fondi di caffè.

Appunti

Non utilizzerai tutto l’olio di caffè per questa ricetta, ma può essere aggiunto ad altre ricette per la cura della pelle che richiedono olio di cocco.

Durata a magazzino e conservazione

Questa crema sotto gli occhi è meglio conservata in piccoli barattoli di vetro o barattoli di metallo e durerà circa 6 – 12 mesi. Come la maggior parte dei prodotti per la pelle fai da te, è meglio conservarlo in un luogo fresco, lontano dal calore diretto e dalla luce solare.

Poiché non contiene acqua, non è così attraente per i germi e i batteri che causano deterioramento. Non hai bisogno di un conservante qui, ma a volte aggiungo l’1% di vitamina E per prolungare la durata di conservazione degli oli. Per questa ricetta useresti 10 gocce di olio di vitamina E come antiossidante.

Usi la crema sotto gli occhi? Quali pratiche di auto-cura usi per prenderti cura dei tuoi occhi?