mercoledì 27 ottobre 2021

Firmato accordi tra Amazon Logistic e i sindacati

Amazon e i sindacati firmano un accordo condiviso che sancisce  l’avvio di un nuovo dialogo di relazioni industriali 

Il ministro del Lavoro, Andrea Orlando commenta l’accordo firmato oggi dall’ e-commerce leader mondiale e i sindacati dei trasporti (Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uilt). Amazon Italia Logistica era assistita da Conftrasporto: “Con questo accordo Amazon si impegna su un metodo di confronto con il sindacato che, dobbiamo dirlo, altri paesi hanno scelto di non percorrere. Si tratta di una scelta importante per ciò che rappresenta Amazon nel settore della logistica e per quello che la stessa logistica rappresenta oggi nella dinamica economica del nostro paese. Si tratta di un settore strategico per tutta la nostra produzione e la distribuzione commerciale che credo possa contribuire a migliorare il quadro della situazione nell’ambito della logistica segnato da una forte conflittualità”.

Il ministro del Lavoro, Andrea Orlando afferma così la visione dell’Italia aperta ad un confronto con attori importanti della vendita online e del mondo digitale anche in vista dei percorsi di rinascita economica e di potenziamento dell’export che il nostro Belpaese dovrà intraprendere per potenziare la sua economia post- pandemia. L’ accordo firmato oggi tra Amazon Logistic e i sindacati sancisce così  l’avvio di un nuovo sistema di relazioni

Aggiunge ribadendo il Ministro Orlando: “Amazon è un pezzo importante che può condizionare in positivo il quadro delle relazioni sindacali”.

L’accordo prevede la realizzazione d’iniziative rivolte alla formazione e al benessere dei lavoratori:  momenti di confronto periodico sulle problematiche del settore e-commerce, dialogo sulle esigenze anche in vista del futuro rinnovo del contratto, momenti di confronto preventivo sulle strategie di sviluppo aziendale e di investimento negli ambiti territoriali, eventuali elementi di sostegno economico e normativo, anche attraverso l’associazione datoriale di riferimento (Conftrasporto) ed individuazione degli strumenti più idonei per monitorare le necessità dei lavoratori.