Entra in contatto con noi

Investimenti

Investire nei Fondi Immobiliari conviene? Diamo uno sguardo ad un titolo solido

Pubblicato

il

I Fondi di Investimento Immobiliare, o REIT, hanno un fascino tutto loro per quanto riguarda gli investimenti con entrate fisse derivanti da dividendi.

La formula ormai è la solita: i REIT offrono a chiunque l’opportunità di trarre profitto da proprietà immobiliari, senza dover effettivamente possedere proprietà. I REIT operano in una serie di settori, tra cui quello industriale, sanitario e della vendita al dettaglio.

Sono tenuti a distribuire la stragrande maggioranza del loro reddito imponibile agli azionisti, in cambio di uno status fiscale favorevole. Di conseguenza, gli investitori li trovano davvero molto appetibili proprio per i  rendimenti da dividendi molto elevati.

Nello screening di oggi analizziamo un REIT che può contare su un dividend yield del 4,2% circa.

Federal Realty Investment Trust

Federal Realty (NYSE:FRT) è stata fondata nel 1962 e si concentra nei mercati costieri ad alto reddito e densamente popolati negli Stati Uniti, consentendole di addebitare più per metro quadrato rispetto alla concorrenza.

Federal Realty è stato uno dei REIT più colpiti dalla pandemia di coronavirus, ma la ripresa è stata a sua volta ancora più forte. Nel primo trimestre del 2022, l’FFO per azione è stato di 1,50, in aumento del 28% rispetto a 1,17 nel trimestre di un anno fa. Le entrate totali sono aumentate del 17,7% a 257 milioni.

La crescita futura grazie alle acquisizioni

Durante il primo trimestre, Federal Realty ha continuato a livelli record di leasing con 119 contratti di locazione firmati per 444.398 piedi quadrati di spazio comparabile. Il portafoglio del fondo, durante il trimestre, è stato occupato per il 91,2% e affittato per il 93,7%, in aumento rispettivamente di 170 punti base e 190 punti base, anno su anno. Inoltre, il tasso di affitto di piccoli negozi è stato dell’88,7%, in aumento di 130 punti base rispetto al trimestre precedente.

Federal Realty ha anche registrato una crescita del reddito operativo immobiliare comparabile nel primo trimestre del 14,5%. Nel frattempo, la società ha aumentato la sua guida agli utili per azione.

Si prevede che i margini continueranno a salire leggermente man mano che si riqualificherà il suo portafoglio e le entrate continueranno a salire.

I vantaggi competitivi di Federal Realty risiedono nella tendenza ad uno sviluppo superiore, l’attenzione alle aree ad alto reddito e ad alta densità e decenni di esperienza nella gestione a livello mondiale. Infine, non da poco, la società ha aumentato il suo dividendo per oltre 50 anni consecutivi, posizionandosi nella lista dei Dividendi Aristocratici, in cui, tra l’altro, è il solo REIT.