lunedì 25 gennaio 2021

Le azioni Novavax non sono assolutamente da sottovalutare al momento

Nonostante i proclami sul vaccino per il Covid-19 da parte di altre case biofarmaceutiche, la azioni Novavax rimangono sempre un’ottima opportunità di guadagno.

Le azioni Novavax (NVAX) sono passate da circa 5 dollari del 2019 al massimo di 180 raggiunto ad agosto 2020. La corsa al vaccino sembra tutt’altro che finita e l’azienda di biotecnologia, nonostante fosse sull’orlo del collasso, ora possiamo affermare che sia tutt’altro che in difficoltà. Prima del Covid-19, Novavax stava sviluppando un vaccino per prevenire un virus mortale nei neonati. Ma purtroppo il fallimento di tale sperimentazione ha impattato negativamente sulle azioni.

Il paradosso del Covid-19 per le azioni Novavax

Paradossalmente, il coronavirus è stata la cosa migliore che sarabbe potuta accadere per Novavax. Nonostante la cosa possa sembrare effettivamente cinica.

Senza la pandemia, probabilmente sarebbero scese ancor di più da quei livelli, ma la domanda da porsi ora è se Novavax è un player forte nella corsa al vaccino anti-covid.

Come sappiamo, Pfizer (PFE), Moderna (MRNA) e AstraZeneca (AZN) hanno fornito rapporti che indicano un’elevata efficacia contro Covid-19. Altrettanto importante è chei profili di sicurezza di ciascun candidato per il vaccino sono incoraggianti.

Dato che gli attuali vaccini contro il coronavirus presentano una serie di carenze, l’approccio che va avanti sarà quello di concentrarsi sui punti di forza di ciascun candidato.

Ad esempio, alcune strutture sanitarie negli Stati Uniti potrebbero non avere l’infrastruttura per gestire le richieste di congelamento dello spazio di archiviazione. Ciò potrebbe rendere inappropriati i vaccini di Pfizer e Moderna. Tuttavia, aprirebbe la porta a Novavax, AstraZeneca o persino a Johnson & Johnson (JNJ).

Inoltre, un’altra considerazione potrebbe essere l’età e l’esistenza di patologie pregresse. I vaccini a base di RNA sembrano più adatti per individui più giovani o più sani. Al contrario, i vaccini gli altri sono applicabili alle persone con un sistema immunitario indebolito. Pertanto, Novavax potrebbe fare la sua fortuna anche in Stati con livelli più elevati di condizioni croniche.