mercoledì 27 ottobre 2021

Podio delle migliori aziende con più di 500 dipendenti per cui lavorare

Nella classifica dei “Great place to work” in Europa con più di 500 dipendenti,  ben 20 aziende sono italiane.

Alessandro Zollo, CEO di Great Place to Work Italia afferma: “I sondaggi che hanno portato a questa classifica sono stati condotti in un momento difficile in cui le grandi organizzazioni hanno fatto di tutto per supportare le persone nel loro clima aziendale”.

In Italia a conquistare posizioni alte in classifica ci sono, per le Large Companies,  aziende come Illimity ed Elettronica. Fra le Medium Companies ritroviamo in ottima posizione Biogen Italia, Zeta Service e Insight Technology Solutions. Invece fra le Small Companies c’é Camasia, che conquista il 18esimo posto. Per quanto concerne invece le multinazionali (Multinational Companies) ci sono Dhl Express (trasporti, spedizioni), AbbVie (biofarmaceutica) e Cisco (IT), presenti nel Belpaese con delle filiali.

Per la prima volta due italiane si sono classificate tra le migliori aziende in Europa con più di 500 dipendenti: Illimity (14°), gruppo bancario ad alta tecnologia, ed Elettronica (29°), specialista della difesa. Solo venti (su centocinquanta) organizzazioni italiane (di cui quattordici sono filiali di multinazionali) sono incluse nell’elenco dei migliori posti di lavoro. Le organizzazioni premiate hanno registrato un indice di fiducia medio dell’88% con le seguenti ripartizioni settoriali: IT 32% aziende classificate, 14% servizi professionali, 13% servizi finanziari e assicurativi.

Le grandi aziende con più di 500 dipendenti includono la turca Kuveyt Türk (servizi finanziari), la polacca Si Polska, informatica, e l’irlandese Regeneron Ireland, biotecnologia e farmaceutica. Le migliori  con 50-499 dipendenti sono l’olandese AFAS Software, l’irlandese Workhuman e la francese LR TECHNOLOGIES GROUPE, le tre società IT.

Come anticipato all’inizio dell’articolo in  questo segmento, tre aziende italiane si sono classificate: 17esimo posto per (Biogen), 34esimo per (Zeta Service), 47esimo per (Insight Technology Solutions). Infine, con meno di 50 dipendenti, l’olandese Viisi Hypotheken, servizi finanziari e assicurativi, la francese UTOPIES, servizi professionali, la svizzera Holle baby food AG, alimenti biologici per l’infanzia.