mercoledì 01 dicembre 2021

Taxi, mezzi di trasporto e covid: le nuove regole

Quali sono le nuove regole per taxi e mezzi di trasporto? distanza dal conducente

A bordo di taxi e altri servizi di trasporto non di linea  occorre evitare che il passeggero occupi il posto accanto al conducente, occorre rispettare la distanza anche sui sedili posteriori. Non potranno essere infatti trasportati più di due passeggeri, se non componenti dello stesso nucleo familiare.

Nell’ordinanza si legge in modo chiaro e semplice: “Per il conducente vige l’obbligo di indossare una mascherina chirurgica o un dispositivo di protezione individuale di livello superiore. All’interno del veicolo dovranno possibilmente essere installate paratie divisorie tra conducente e passeggero. Le presenti disposizioni, per quanto applicabili, si applicano anche ai natanti che svolgono servizi di trasporto non di linea. Vige anche per il personale conducente tali servizi l’obbligo della Certificazione verde. In zona bianca e in zona gialla sono consentiti in presenza tutti i corsi di formazione, nel rispetto dei protocolli e linee guida indicati nella norma richiamata”.

Cosa é invece consentito? Parola d’ordine formazione per i dipendenti: “In ogni caso sono consentiti gli esami di qualifica dei percorsi di Iefp, nonché la formazione in azienda esclusivamente per i lavoratori dell’azienda stessa, secondo le disposizioni emanate dalle singole regioni, i corsi di formazione da effettuarsi in materia di protezione civile, salute e sicurezza, i corsi di formazione individuali e quelli che necessitano di attività di laboratorio, nonché l’attività formativa in presenza, ove necessario, nell’ambito di tirocini, stage e attività di laboratorio, in coerenza con i limiti normativi vigenti, a condizione che siano attuate le misure di contenimento del rischio”. È comunque possibile, qualora l’organizzazione aziendale lo permetta, effettuare la formazione a distanza, anche per i lavoratori in lavoro agile e da remoto. Risulta particolarmente importante garantire i corsi relativi a titoli e certificazioni obbligatorie richieste al personale viaggiante di tutti i settori”.